Per offrirti un servizio su misura www.themasrl.it utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.  OK   Scopri di più

Alidays

01 nov

Educational Alidays nel Massachusetts

By ThemaNuoviMondi

Per gli agenti di viaggio una full immersion nella storia, nella cultura e nei sapori del nord est americano.

Sono rientrati da pochi giorni i protagonisti dell’affascinante “fam trip Massachussetts” promosso da Alidays Travel Experiences in collaborazione con Massachusetts Office of Travel & Tourism,  British Airways e  Alamo Rent a Car , che ha portato una decina di agenti di viaggio alla scoperta dello Stato del New England, angolo ben distinto del nord est americano, ricco di storia, cultura e tradizione.
Dopo l’arrivo al Logan Intrenational Airport di Boston – porta d’accesso all’intera regione del New England – e la sistemazione in città per il pernottamento, l’educational ha fatto subito tappa a Salem, la mitica “città delle streghe”  – a soli 36 km. a nord, sulla costa sttentrionale dello stato -protagonista di decine di opere letterarie e cinematografiche – come non citare La lettera scarlatta, grande classico di Nathaniel Hawthorne – e primo Maritime National Historic Site of America grazie al suo storico porto di cruciale importanza nei rapporti con l’Estremo Oriente già nel ‘700. L’Halloween di Salem – il più lungo degli USA, che dura ben un mese intero – celebra anche la storia della celebre caccia alle streghe dell’estate 1692, ben rappresentata al Salem Witch Museum con uno spettacoloare diorama narrato anche in lingua italiana. La visita al Peabody Essex Museum di Salem, considerato il più antico e attivo di tutti gli Stati Uniti, contribuisce tramite reperti da tutto il mondo ad onorare la ricca tradizione marittima a marinara del Massachusetts ed i suoi privilegiati commerci con la Cina già nel 1700. Dopo un passaggio a Greenfield nel Central Massachusetts, con un’affascinante dimostrazione culinaria al tipico Magpie Restaurant, è seguita la visita alle 11 case storiche museo che costituiscono il congiunto storico dell ‘Historic Deerfield Village sorto a fine ‘600, quindi allo Yankee Candle Flagship Store, negozio e fabbrica delle famose “candele Yankee”, produzione dello stato ed oramai conosciute il tutto il mondo per le centinaia di fragranze classiche ed anche estrose.

Nella rurale e al tempo stesso sofisticata cittadina collegiale di Northampon, i partecipanti hanno potuto ammirare le opere esposte allo Smith College Art Museum, scrigno di opere d’arte di artisti di punta di tutto il mondo, preludio alla degustazione dell’ottima birra artigianale che in questa città vanta un birrificio, e dei piatti a base di birra del Barrington Brewery & Restaurant a Great Barrington. Il viaggio ha toccato l’ovest dello stato per raggiungere le splendide colline della regione del Berkshires. Qui antiche dimore storiche della artistocrazia americana di fine ‘800 ed inizi ‘900 oggi sono alberghi di lusso che accolgono ospiti da tutto il mondo, ad iniziare dal prestigioso Cranwell Resort Spa and Golf Club di Lenox, che conserva al suo interno un’ala vittoriana. Nelle vicinanze, nella piccola cittadina di Stockbridge si è visitato il Norman Rockwell Museum, che conserva la più grande collezione al mondo dell’artista americano di cui proprio in questo periodo si è inaugurata un’importante mostra a Roma che durerà fino all’8 di Febbraio. Notevole l’esperineza al Red Lion Inn, iconico albergo storico sulla Main Street di Stockbridge che vanta un’eccellente cucina genuina con i prodotti tipici del territorio e che fu immortalato in una famosa tele proprio di Norman Rockwell.  Il viaggio ha puntato la direzione verso le campagne del Central Massachusetts, in località Sturbridge per effettuare un tour all’Old Sturbridge Village. Qui i partecipanti hanno fatto  un salto indietro nel tempo di più di due secoli per vivere le atmosfere di un tipico villaggio rurale del New England, prima dell’avvento del motore. Immerso nei boschi, in un’atmosfera d’altri tempi, regala in autunno gli splendidi colori dell’estate indiana, oltre a gustose pietanze e piatti gastronomici della cucina locale in un quadro decisamente romantico. L’ultimo giorno dell’educational ha avuto come protagonista Boston, la più antica città degli Stati Uniti, culla cosmopolita di storia, cultura, arte e musica, innovazione scientifica e tecnologica, denominata la “green city of America” per la presenza di spazi pedonali e verdi e la sua avveniristica architettura urbana che ben si integra con i palazzi e gli edifici storici di oltre 350 anni di storia Americana. Una città da girare a piedi, compatta ed elegante. Ogni partecipante ha anche potuto assaggiare la novità più recente per lo shopping: ASSEMBLY ROW a Somerville a sole quattro fermate di metropolitana dal downtown cittadino, che vanta alcuni negozi di marchi americani ed internazionali, così come Legoland, il più grande d’America: qui l’intera città di Boston è riproposta in una composizione intertattiva di 3 milioni di mattoncini lego !

Accompagnati da Daniele Catania, direttore commerciale Alidays Travel Experiences e da Barbara Barili, Travel Industry & Media Coordinator dell’Ufficio Turismo Massachusetts in Italia, hanno partecipato all’educational (nella foto) Stefano Tiberio (Teate – Chieti), Dario Bertoli (Valara Viaggi – Trino VC), Patrizia Pioltelli (G&P – Monza), Marina Borgia (Masai Viaggiare – Martina Franca TA), Barbara Zucca (Mon Repos Viaggi – Oleggio NO), Laura Hollert (Dart Travel – Pergine Valsugana TN), Romina Naimor (Gruppo Italiano – Milano), Roberta Vidoni (Turismo 85 – Udine).
www.alidays.it – www.massvacation.it

01 ott

Alidays nelle Rocciose per un fly & drive con Agenti di Viaggio

By ThemaNuoviMondi

Welcome to Real America!

Montana, North Dakota, South Dakota e Wyoming é la Real America con oltre un milione di kmq, e meno di tre persone per chilometro quadrato; molto da fare e vedere in una regione così vasta! Paesaggi incontaminati, selvaggi, aperti; Parchi Nazionali, grandi fiumi e laghi, cascate, fonti termali d’acqua calda, praterie, canyon e montagne, strade scenografiche.

In questa terra dalla bellezza antica e naturale, potrete ripercorrere gli storici tracciati delle carovane dei pionieri, spostare mandrie di bestiame come autentici cowboy oppure soggiornare in uno dei numerosi ranch. Questa è la terra del Passaggio a Nord Ovest scoperto da Lewis e Clark. La regione offre molti rodei e raduni dei nativi americani – i Powwow -, che raccolgono la testimonianza vivente di sedici tribù native Sioux.

In Wyoming, il Cowboy State degli USA,  è possibile visitare spettacolari Parchi Nazionali, foreste, canyon, fiumi ricchi di trote ed ampi spazi dove vivono molti animali selvatici. In Wyoming si trova il primo Monumento Nazionale d’America: Devils Tower, un monolite che ispirò Steven Spielberg nel suo film “Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo”, affascinante per il suo magnetismo che attira impavidi scalatori per il free climbing. A Cheyenne, la capitale, si svolge ogni estate il Cheyenne Frontier Days il rodeo all’aperto più grande del mondo che dura dieci giorni con spettacoli serali!

Qui potrete ripercorrere gli storici percorsi tracciati dalle carovane dei pionieri, vivere un’esperienza in un ranch, partecipare a veri rodeo, spostare mandrie di bestiame come autentici cowboys tra cavalli selvaggi e ricca vegetazione. Venite a conoscere l’ovest americano – Wyoming.

Nel South Dakota due grandi sculture granitiche concorrono nel record delle più grandi al mondo: i volti di quattro presidenti americani, Washington, Jefferson, Lincoln e Roosevelt alti 18 metri, sono scolpiti sul Mount Rushmore National Memorial e si ergono a simbolo universalmente riconosciuto della democrazia americana. A soli 27 chilometri sta prendendo forma la più grande scultura tuttotondo scolpita in una montagna: Crazy Horse Memorial, dedicato al capo Sioux Cavallo Pazzo. A poca distanza le formazioni frastagliate del Badlands National Park si ergono a picco sul territorio circostante, mentre il Custer State Park con la sua mandria di bisonti più grande al mondo – circa 1.500 esemplari – vi richiama alle più belle scene del film Balla coi Lupi, girato proprio da Kevin Corner nelle Black Hills, le Colline Nere sacre ai Lakota e Dakota. Le Black Hills infatti – oltre che per il più grande raduno annuale di Harley Davidson di tutti gli Stati Uniti, che si tiene a Sturgis ogni anno ad Agosto – sono famose per uno degli sport più emozionanti che si possano fare in inverno, la motoslitta: 800 chilometri di piste tracciate permettono di percorrere in lungo e in largo la regione, fermandosi a dormire nei lodge e nei resort sparsi su tutto il territorio. Chi cerca ancora il leggendario West ed i suoi fuorilegge, ne trova ampie tracce a Deadwood, che conserva lo spirito e le spoglie di Calamity Jane e Wild Bill Hickock. Il punto d’approdo per questa zona rimane la bella cittadina di Rapid City, che vanta il maggior numero di statue di bronzo, sparse nel downtown cittadino e dedicate ai Presidenti americani.

Denver, La Capitale del Colorado è situata ad un’altitudine di esattamente un miglio sul livello del mare. Denver è una delle poche città che non sono sorte storicamente a causa di una ferrovia, di un percorso navigabile o della presenza di una risorsa idrica. Sorse semplicemente perché alcune vene d’oro furono trovate nel 1858. Non è forse un caso che la cupola del suo State Capitol sia letteralmente coperta di foglie d’oro 24 carati! E proprio in quest’edificio, grazie ad un colpo di fortuna davvero straordinario, il tredicesimo gradino sul lato occidentale si trova a 1.609 mt. sopra il livello del mare, esattamente un miglio! Ecco quindi spiegato il nomignolo di Mile High City (città ad un miglio di altezza). Denver è circondata da scenografiche montagne, da spazi outdoor invidiabili, e dal record di oltre 1.618 ettari di parchi e giardini tradizionali, inclusi 1.011 ettari verdi urbani ed oltre 121 ettari di parchi definiti quali percorsi e sentieri fluviali, Rivers & Trails, ed ancora 5.665 ettari di parchi montani spettacolari. Denver è anche una serie di quartieri diversi, molti con tanta arte. A cominciare dal “LoDo”, così come lo chiamano i locali: qui – nel lower downtown – gli edifici vittoriani di fine secolo scorso e i vecchi magazzini, sono dimora di una varietà eclettica di ristoranti, gallerie d’arte, uffici, negozi. Un rapido sguardo in città per scoprire che dappertutto si trovano splendidi murales, eccentriche sculture ed altri tipi d’arte pubblica urbana. www.visitdenver.com

Il viaggio é a cura di RMI, accompagnato da Annalisa Mereghetti – Ufficio RMI Italia – e da Vincent Angileri di Alidays. I voli sono a cura di United Airlines a/da Denver, CO, le auto a cura di Alamo.

Telefono

+39 02.33105841

Fax

+39 02.33105827

Recapiti

Thema Srl
Via Pisacane, 26
20129 Milano

Contattaci





Inserire qui la vostra richiesta


Invia

Chiudi scheda contatti