Per offrirti un servizio su misura www.themasrl.it utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.  OK   Scopri di più

VISIT USA ITALY

01 lug

VISIT USA al J4Milan – American Festival 2014

By ThemaNuoviMondi

Il 4 luglio ricorre l’Independence Day, la festa nazionale americana che celebra l’indipendenza degli Stati Uniti d’America dalla Gran Bretagna. J4Milan – American Festival, di cui fanno parte anche rappresentanti del Consolato Usa di Milano, della Camera di Commercio Americana e del Padiglione Usa Expo, organizza una grande festa per la comunità americana di Milano. La festa del 4 luglio è un momento di enorme aggregazione. Non ci sono ne divisioni, ne distinzioni. Si è tutti americani. A Milano una festa spettacolare, con migliaia di persone  grazie al sostegno degli sponsor e delle istituzioni locali si terrà allo Stadio Vigorelli, dal 3 al 5 luglio, e ci saranno stand con i cibi preferiti USA, rappresentanti di istituzioni americane, associazioni tra le quali la VISIT USA ASSOCIATION e grazie alla Italian Football League anche tanto football americano. Insieme si canterà l’inno americano e ascolteremo un po’ di country music… Permessi permettendo si saranno pure i tradizionali fuochi d’artificio”.

J4Milan – American Festival , Stadio Vigorelli, via Arona 19, Milano.

Accesso al festival gratuito e aperto a tutti, dalle 10.00 alle 22.00.

Info: www.visitusaita.org

26 feb

VISIT USA ASSOCIATION ITALY conclude 1 anno di formazione 2014.

By ThemaNuoviMondi

26 Febbraio 2015 – Un anno di impegno, investimento, comunicazione e formazione con e per gli Agenti di Viaggio premia tutti gli sforzi dei Soci Italiani ed Americani della VISIT USA ASSOCIATION ITALY.

Nel Giugno 2014 – mantenendo la promessa espressa dal Board dell’Associazione – parte la CAMPAGNA WEBINAR rivolta alla Travel Industry Italiana. Un format di 60 minuti per ogni Webinar, indirizzato all’origine solo a  100 Agenzie di Viaggio.  L’Associazione ha offerto la propria esperienza e passione per gli Stati Uniti d’America, disegnando una calendario fitto di appuntamenti per aggiornarsi, apprendere, informarsi. Temi accattivanti ed anche trasversali, itinerari di viaggio nuovi, focus su mete meno conosciute ma emergenti, esperienze autentiche legate alle tradizioni culturali, musicali, gastronomiche, storiche e naturalistiche della Nazione. Un’immersione totale nel mondo della mobilità e dei trasporti: compagnie aeree, noleggi auto, moto e camper, compagnie di navigazione, Aeroporti/Hub. Imprescindibile il fascino dell’ospitalità Made in the USA: dai grandi resort, agli alberghi per vacanza, dal lusso al budget. Il successo è decretato a Novembre 2014 e a forte richiesta delle Agenzie, con l’inizio del 2015 l’Associazione amplia l’offerta a 500 Agenti di Viaggio per ogni appuntamento Webinar. La domanda d’apprendimento è alta, il seguito è forte e motivato e l’ambizione di poter diventare specialisti USA nel mercato Italiano è quanto mai prioritaria. Il settore ambisce ad un riconoscimento: un’identità che aggiunga valore al proprio lavoro davanti al cliente, avido viaggiatore ed amante degli Stati Uniti. Crescere per catturare il cliente e dimostrare – contrariamente alle percezioni – che l’Agenzia rimane un valido punto di consulenza e pianificazione di un viaggio ricco di motivi ed esperienze nuove è senza dubbio un investimento professionale che oggi l’Agenzia di Viaggi deve compiere. La missione della VISIT USA Association Italy per il biennio 2014 e 2015, guidato dalla Presidenza di Olga Mazzoni e coadiuvato dal Board e dalla maggioranza compatta di tutti i soci sostenuti da #21 soci USA è elevare il livello di conoscenza e cultura degli Agenti di Viaggio Italiani, selezionare e fidelizzare il trade professionale per gli Stati Uniti d’America. La sfida lanciata – trascurando oramai le antiche formule di workshop e roadshow con scarsi riscontri ed in parte obsolete  – ha comportato un forte investimento non solo di energie, bensì anche di finanze. L’Associazione si avvale di un partner indiscutibilmente leader per tutta la progettualità strettamente relazionata alla formazione online: TURISMO ATTUALITA’.

L’ASSOCIAZIONE VISIT USA ITALY rappresenta tramite tutti i suoi soci il lifestyle e l’esperienza dei viaggi e del turismo negli USA. Il codice dei valori dell’Associazione unisce serietà, impegno, deontologia ed anche divertimento purché ci sia condivisione ed unione per avanzare insieme, affinché il successo comune e reciproco si realizzi di conseguenza, anche per le Agenzie di Viaggio. E’ inopinabile che cultura e professionalità creino una distinzione competitiva. Questa è l’unica ricetta che conta oggi e la passione e la lealtà per gli USA lega la VISIT USA ASSOCIATION al Trade Italiano, sottolineando che gli Stati Uniti d’America, non a caso, continuano ad essere la 1° destinazione lungo raggio scelta dagli Italiani che viaggiano.

La Campagna Webinar 2014 della VISIT USA ASSOCIATION promuove 124 Agenti di Viaggio a USA Ambassador 2014. La conquista del titolo richiede un punteggio di almeno 2000 punti, frequentando 20 Webinar online nei giorni prefissati ed annunciati per tempo. I nuovi 124 USA Ambassador 2014 hanno non solo l’opportunità di far parte della selezione SPECIALISTI nel menù dedicato nel sito www.visitusaita.org, disponibile anche all’utente finale, cliente e viaggiatore, ma inoltre di far parte di una rosa di protagonisti che ha priorità assoluta nella partecipazione ai viaggi negli USA, creati ed organizzati dai singoli soci Italiani ed Americani.

Il primo anno di formazione si conclude quindi con # 43 Webinar attesi da # 962 Agenti di Viaggio. Molti di questi hanno raggiunto il punteggio richiesto dei 2000 punti, con la partecipazione a # 20 Webinar. Molti altri hanno dedicato ancora più tempo ed energia frequentandone addirittura # 36 e collezionando 3600 punti; tra questi  # 2 Agenti di Viaggio sono vincitori assoluti del premio speciale – un viaggio negli USA per due persone – consegnato personalmente a PISA nel contesto di SHOWCASE USA-ITALY 2015. I vincitori – infatti – sono eletti solo se partecipano all’evento annuale SHOWCASE USA-ITALY, l’unico per eccellenza dedicato agli USA ed al trade Italiano, alla sua 18° Edizione a Pisa. Perseveranza, dedizione, impeto ed adesione tracciano la via al successo: questa l’etichetta dello Specialista USA per l’Associazione VISIT USA ITALY. La Campagna Webinar 2015 inizia subito dopo Showcase: il titolo di USA Ambassador 2015 è l’obiettivo da segnare entro Febbraio 2016. Destinazione: USA, of course!

24 set

Con VISIT USA Association nuova serie autunnale di WEBINAR. La formazione al centro di ogni attività.

By ThemaNuoviMondi

6 Ottobre 2014 – L’Associazione VISIT USA Italia  lancia il progetto WEBINAR al trade.

Il progetto dei WEBINAR è iniziato a Giugno 2014 con una serie “estiva” di 7 Webinar dedicati ad alcuni aspetti “strutturali” di un viaggio-vacanza negli USA. Tre Webinar hanno focalizzato i marchi alberghieri Americani, un elemento fondamentale per la buona ed opportuna scelta di alloggi adeguati a stili, budget di spesa e location. I rimanenti 4 WEBINAR hanno sviscerato il sistema dei trasporti: su gomma per il noleggio auto; sulle due ruote per il viaggio in moto, via mare per le crociere ed ovviamente in volo a cura di AF/KLM. “Abbiamo iniziato a testare la formula del WEBINAR: è efficace senza richiedere spostamenti, evitando anche investimenti importanti per la creazione di un evento-workshop con costi spesso troppo ingenti ed un dispendio di energie che oggi non trova più riscontro o apprezzamento da parte delle agenzie, troppo discontinue ed elusive nel frequentare queste opportunità di formazione”, afferma Olga Mazzoni, Presidente della VISIT USA ITALIA e di Thema Nuovi Mondi. “Certo: gli agenti di viaggio devono comprendere che questi WEBINAR sono appositamente creati per loro e sono gratuiti, affinché la conoscenza di taluni aspetti degli USA sia maggiormente precisa, onde affrontare in modo più convincente i clienti italiani che scelgono quale meta del viaggio gli Stati Uniti” continua Eleonora Leccardi di BEST WESTERN, Vice Presidente dell’Associazione e coordinatrice di tutto il settore hospitality.  Per Oliver Solaro di ALAMO che coordina in Associazione il segmento trasporti “è un’esperienza  nuova ed avvincente che l’Associazione intraprende nella formazione, con uno strumento tecnologico al quale noi fornitori Americani siamo comunque ben abituati. Stimolante riunire i tre fondamentali marchi ALAMO-AVIS-HERTZ nell’intento comune di illustrate i nostri servizi usati dai viaggiatori italiani per i fly & drive negli Stati Uniti”. Il ritorno da questo primo test estivo è stato molto incoraggiante: oltre il 45% di partecipazione nella media per le 7 puntate di Webinar. Taluni, hanno registrato il 75% di adesioni effettive. Oggi la formazione è un costo in ogni piano marketing & budget di qualsivoglia partner. La VISIT USA offre questo strumento gratuitamente, accumulando un punteggio da raggiungere e diventare USA AMBASSADOR, associandosi quali Agenti accreditati dall’Associazione, ed entrando in un network privilegiato di reali conoscitori, agenti preparati a rispondere alle esigenze del consumatore di oggi e dell’immediato domani. “Il nostro mercato ha bisogno di professionisti preparati, gente che sa e conosce, che riesce a dare le risposte che altrimenti il cliente cerca da solo in Internet. C’è spazio per crescere ed elevare la propria conoscenza, cambiare anche la propria immagine in quella del consulente di viaggi. Per questo lanciamo altri 11 WEBINAR nel solo mese di Novembre 2014. Tutti accattivanti. Si parla di viaggi in treno, di esperienze invernali al sole o sulla neve, di nuovi percorsi della storia Americana o di nuove mete per viaggi di nozze, di hub aeroportuali e servizi a bordo, nonché di metropoli Americane che in questo mercato sono relegate nel limbo, ma che offrono voli diretti dall’Italia! Invitiamo gli Agenti a  rendersi partecipi ed attivi: questo è l’aiuto concreto che estendiamo a chi lo saprà cogliere al volo” dichiara tutto il direttivo dell’Associazione, squadra unita e compatta che investe i soldi di tutti i soci a beneficio del reparto. Dal Gennaio al Giugno 2014 l’Italia ha dato buone prestazioni, con un + 16% di viaggi negli USA rispetto al 2013, stesso periodo. Il mercato italiano può fare meglio e di più nell’annata 2014, toccando forse l’ambito traguardo di 1 Milione di passeggeri verso gli USA e proseguire questo percorso nel 2015. Se tutti contribuiscono al raggiungimento di questo risultato, l’Italia può ancora vantare una posizione di riguardo nella rosa dei mercati internazionali d’interesse per gli Stati Uniti. L’Associazione ci crede e per questo punta ancora sul trade e su coloro che vogliono seriamente diventare i protagonisti del successo.

Ogni Webinar è annunciato e descritto nel sito dell’Associazione Visit USA Italia www.visitusaita.org, strumento tramite il quale ci si può collegare ed iscrivere, risorsa di informazioni e divulgazione, patrimonio di chi vuole rimanere aggiornato sugli USA.

24 mag

VISIT USA ITALY e l’Associazione Culturale ROOTSWAY invitano alla 10° edizione del Roots ‘n’ Blues & Food Festival 2014, 27 & 28 Giugno 2014.

By ThemaNuoviMondi

L’ASSOCIAZIONE VISIT USA ITALIA è orgogliosa di offrire a tutti i fan degli USA un grande sodalizio culturale con Rootsway, contribuendo a promuovere una vasta regione degli USA socialmente e culturalmente importante, focalizzando sempre più mete americane d’ispirazione, per uscire dai luoghi comuni e dall’uniformità geografica del turismo e dei viaggi nostrani negli Stati Uniti d’America. VISIT USA ITALY partecipa all’evento Rootsway – Roots ‘N’Blues & Food Festival 2014 nelle serate del 27 e 28 Giugno ed invita tutti i fan degli Stati Uniti e della musica Blues ad unirsi per rivivere lo spirito della musica del Grande Sud USA insieme ai profumi e ai sapori di una cucina ormai famosa e caratteristica del territorio – nel quadro del Podere La Bertazza a Diolo di Soragna, un tempo dei Principi Meli Lupi di Soragna, nella bassa parmense -. Una festa nel pieno rispetto delle tradizioni popolari delle terre di Po. L’evento è gratuito.

Nel 2004 nasce a Parma l’Associazione culturale-musicale no profit ROOTS ‘N’ BLUES, grazie ad un gruppo di appassionati di musica che desiderano promuove e divulgare la cultura musicale delle radici: Blues, Folk, Country, Bluegrass, Old Time…tutti generi nati del grande SUD degli USA e che hanno forgiato le correnti musicali del 20° secolo, pulsando ancora oggi ben oltre i confini geografici degli USA, terra d’origine. Nel 2005 nasce il progetto del Festival del Blues & Food, supportato da contributi provinciali parmensi e regionali dell’Emilia-Romagna: la sua caratteristica é di essere itinerante, in piccole comunità della Bassa Parmense, lungo le sponde del grande fiume Po. Sono ambientazioni rurali ed autentiche, con forte tradizione gastronomica, generose nell’ospitare buona musica ed offrire buon cibo. In un immaginario senza spazio e tempo siamo sulla sponde del Mississippi River  – nel Deep South – e ritroviamo lo stesso spirito della culla delle musica contemporanea americana e del “Soul Food” statunitense, in una perfetta contaminazione tra la tradizione parmense. Per qualità musicale e gastronomica questo Festival ha ottenuto giusti riconoscimenti: tra questi l’elogio di Cheap Eagle, Blues Revue – USA e nel 2009 il premio della The Blues Foundation, Keepin’ The Blues Alive Awards nella sezione International in una indimenticabile giornata al Doubletree Hotel di Memphis, Tennessee. E’ importante altresì notare che negli USA, Rootsway può vantare il supporto e l’amicizia con Jay Sieleman (Blues Foundation), Art Tipaldi (Blues Revue), Bill Ferris (Center for the Study of Southern Culture all’University of Mississippi), Roger Stolle (Cat Head, Clarksdale), Jeff Konkel (Broke & Hungry), Dick Waterman e Lou Bopp (fotografi) solo per citare i più importanti e i tantissimi musicisti portati in Italia ed Europa, alcuni dei quali per la prima volta in assoluto.

A Tavola col Blues è il nostro motto perché, e ne siamo sempre più convinti, sono le piccole cose, quelle che giungono dalle tradizioni popolari – condividendo assieme piaceri e passioni che oggi sono sempre più importanti. L’unione con l’Associazione Visit USA Italia è quasi il coronamento logico di un percorso promozionale, che unisce cultura e turismo e che regala una cassa di risonanza specifica alla divulgazione non solo del Festival a Giugno, ma anche di tutta la musica del Grande Sud. Esiste ed è già attiva TRAVEL FOR FAN (INFO: travelforfans.net), progetto nato con l’intento di organizzare viaggi in quell’America dove ogni grande appassionato vorrebbe poter andare per vivere direttamente e approfondire le culture che hanno solleticato la loro fantasia, così come richiesto dal turismo esperienziale sempre più in voga. Viaggi creati e gestiti, con la collaborazione di Altrimenti Viaggi di Verona, socio di Visit USA Italy: è una vera esperienza del territorio del Deep South anche per continuare la ricerca di strade e realtà musicali sempre vive e quanto mai stimolanti per tutti coloro che amano gli Stati Unti e la musica”, afferma Antonio Boschi, presidente e art director dell’ Associazione Culturale Rootsway. (info:http://www.rootsandblues.org/)

02 set

Thema Nuovi Mondi a NoFrills 2013 con VisitUSA Italia

By ThemaNuoviMondi

Con VISIT USA Italia a NO FRILLS Bergamo, Settembre 27 / 28 : destinazioni USA e Viaggi in Moto in Nord America di Thema Nuovi Mondi

Dalle praterie del Nord Ovest ai Parchi Nazionali di Yellowstone, Grand Teton, Glacier e Badlands, Cowboy & Indian style attraversando South Dakota, Wyoming, Montana ed Idaho il viaggio può cominciare dalle città di frontiera, Denver – del Mid West Minneapolis.St.Paul-Bloomington, e della regione dei laghi, Chicago. Poi il Nord Est: dalla baia della storica Boston inizia l’esperienza dei 2400 km. di costa del Massachusetts, fino ai paesaggi rurali e collinari, tra i ponti coperti fino alle Green Mountains del Vermont, nel cuore più verde del New England. Quindi l’atmosfera e l’ospitalità calda e musicale del grande Sud, dall’Alabama all’Arkansas fino alla Virginia, attraverso i ritmi cajun, zydeco e blues del Deep South della Louisiana e del Mississippi, nelle terre country e bluegrass del Tennessee e Kentucky, scoprendo ove nascono gli Appalachi in Georgia, esplorando il Great Smoky Mountain National Park e le foreste degli Cherokee, per toccare le coste coi palmizi della Low Country di Georgia e South Carolina, fino a lambire le isole della barriera in North Carolina, per vivere la storia in Virginia e West Virginia. Una fuga tropicale e di mare puro ai Caraibi “stelle & strisce “ nell’arcipelago delle Isole Vergini Statunitensi, così vicine al continente, paradisiache per integrità naturalistica ed a portata d’ogni tasca.
Infine: perché non pensare a tutto ciò a cavallo di una moto con Eaglerider, in tour guidati o liberi, da soli o con amici, in coppia scorazzando liberi su highways e Scenic Byways ?

Nello STAND A 41 Visit USA Italia: ANNALISA MEREGHETTI e STEFANO TULLI di Thema Nuovi Mondi dispongono non solo di materiali cartacei, cartine e guide in italiano, bensì poster e DVD.

Telefono

+39 02.33105841

Fax

+39 02.33105827

Recapiti

Thema Srl
Via Pisacane, 26
20129 Milano

Contattaci





Inserire qui la vostra richiesta


Invia

Chiudi scheda contatti